“Gli Uffizi a Montecatini”- Santi Poeti Navigatori

La rassegna inaugurata venerdì scorso, 15 aprile, porta il titolo “Gli Uffizi a Montecatini” ed è stata organizzata da Contemporanea Progetti.

L’evento è stato promosso dal comune di Montecatini- Assessorato alla Cultura e dalle Terme di Montecatini S.p.A. in collaborazione con la Galleria degli Uffizi.
Tre mesi di durata (fino al 16 luglio) per la kermesse che si svolge presso il polo Espositivo Terme Tamerici della città toscana.

Il 16 aprile si è dato il via alla mostra intitolata “Santi Poeti Navigatori” e curata da Francesca De Luca, direttore del Dipartimento per l’arte del Cinquecento e Seicento della Galleria degli Uffizi.

Oltre settanta opere sotto gli occhi degli spettatori. Capolavori che raffigurano non solo poeti, santi e navigatori (come recita il titolo della mostra) ma anche papi, umanisti, signori, re ed imperatori, condottieri ed uomini d’arme.

I lavori artistici sono stati realizzati tra il 1552 e il 1568 da Cristofano dell’Altissimo per Cosimo I come compimento dell’imponente progetto della Sala del Mappamondo a Palazzo Vecchio.

Paolo Giovio, proprietario comasco della collezione di ritratti che diventò prototipo per quella medicea, ha evidenziato che le suddette opere raffigurano soprattutto uomini, i quali (secondo i suoi studi) erano considerati illustri e potenti figure dell’epoca.

Personalità poste a confronto, ma anche autorità del mondo culturale messe in rilievo quali Dante, Leonardo, Michelangelo, Machiavelli e Vittoria Colonna, marchesa di Pescara e poetessa amica di letterati ed artisti quali Ariosto e Michelangelo.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!