A 127 anni dalla sua nascita, una mostra ricorda Marc Chagall

Esattamente 127 anni fa Marc Chagall nacque a Vitebsk, oggi città bielorussa.

Il pittore, proveniente da una famiglia ebraica, non ebbe una gioventù molto facile proprio a causa della sua religione, che non era ben vista dal governo zarista, che allora regnava sull’Impero Russo.

Studiò pittura dapprima a San Pietroburgo e poi a Parigi, città nella quale in seguito alla Rivoluzione Russa si trasferì con la moglie.

A causa delle persecuzioni degli ebrei durante la seconda Guerra Mondiale, però, Chagall e la famiglia furono costretti a fuggire dalla capitale francese per poi finire, dopo lunghi viaggi, negli Stati Uniti e infine in Provenza, dove si stabiliranno definitivamente.

L’arte di Marc Chagall fu in parte influenzata dai movimenti delle avanguardie dell’inizio del secolo scorso e fu molto vicino all’opera di Amedeo Modigliani.

In onore del noto pittore è stata organizzata una mostra a Milano, presso Palazzo Reale, che si terrà dal 17 settembre al 18 gennaio 2015.

L’esposizione, organizzata nell’ambito di “Milano cuore d’Europa”, rassegna interna all’Expo milanese, metterà a disposizione dei visitatori circa 220 opere dell’artista naturalizzato francese.

La mostra ripercorre l’intera carriera del pittore, caratterizzata dall’influenza delle diverse correnti artistiche dei numerosi paesi nei quali ha vissuto. Saranno presenti le opere più famose, ma anche alcuni lavori inediti appartenenti a collezioni private.

 

 

Tags: , , , , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!