Arte Asiatica a Bologna

La prima galleria di Arte Asiatica di Bologna, Nelumbo Asian Fine Arts, in occasione di ArteFiera Off 2012, ospiterà la serie Sonate di Nam June Paik. Sonate sarà composta da tre litografie monocrome dell’artista coreano e sarà in mostra dal 19 al 25 gennaio.

La serie Sonate affiancherà oggetti d’arte indiana e giapponese. Difatti la galleria di Bologna, che  ha inaugurato in novembre 2011, è specializzata in oggetti d’arte asiatica, in particolar modo interessata alla cultura di India, Giappone e Cina. L’apertura della Galleria è stata un’importante “rivoluzione” che ha permesso al cuore di Bologna di colmare il vuoto dell’arte asiatica.

La Nelumbo Asian ha aperto, così, le porte a Nam Paik e alla sua arte. L’artista è da considerarsi il padre della videoarte, sebbene le sue origini lo leghino ai più vari ambiti artistici.
Il primo esempio di video arte è da considerarsi nel 1963 quando Paik realizza ed espone in Germania “tredici distorsioni per televisori elettronici”, si trattava di tredici televisori sui quali scorrevano immagini apparentemente casuali, deformate, astratte ma lucenti. Da allora, dalla sua prima mostra di video arte, l’artista coreano realizza tessuti visivi e sonori con una grande “anima poetica”. Quello che l’artista crea è un mondo dove si “totalizzano” immagini e suoni, e che testimonia il suo interesse alla destrutturazione dell’utensile “Tv”, di cui per primo si accorge del potere “massificante”, elevando l’apparecchio televisivo ad elemento artistico: “il tubo catodico rimpiazza la tela”.

Le opere di Nam June Paik sono visitabili dal 19 al 25 gennaio presso la galleria Nelumbo Asian Fine Arts sita in via Arienti 10, Bologna. L’inaugurazione si terrà giovedì 19 gennaio alle ore 18.00, presso la medesima sede.

Tags: ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!