Constantin Brancusi & Richard Serra

Dal prossimo 22 maggio fino al 21 agosto 2011 si terrà l’importante esposizione dell’estate, la quale avrà come oggetti le creazioni di Constantin Brancusi (1876- 1957) e di Richard Serra (1939).

Molte saranno le opere appartenenti ai due scultori vissuti nel XX secolo e messi in mostra grazie a Fondation Beyeler.

Il primo artista, Constantin Brancusi, era originario della Romania ma operante a Parigi già dal 1904 (fino alla morte nel 1957).
Lo scultore ha posto le basi alla scultura astratta con la costante ricerca di una forma ridotta alla sua essenza.

Il secondo artista, Richard Serra, ha origini americane ed ha rivoluzionato il campo d’azione dell’arte plastica, attraverso minimalistiche opere in acciaio e coinvolgendo lo spettatore nella scultura.

L’intera produzione artistica di entrambi gli antesignani della scultura europea ed americana offrirà al visitatore una visione d’insieme di poco più di un secolo, coincidente con il significativo sviluppo della scultura contemporanea.

I lavori si presenteranno agli spettatori suddivisi in base ai gruppi tematici d’appartenenza e offriranno gli aspetti peculiari di ciascun artista.
Per quanto riguarda Brancusi vi saranno le diverse varianti della monolitica scultura Il bacio, delle poetiche Teste di bambini e Muse addormentate, dei torsi femminili e dei noti Uccelli nello spazio.
Sarà, inoltre, allestita una sala a parte dove sarà esposta una selezione di venti fotografie originali che aiuteranno a comprendere l’originale concetto che Constantin Brancusi aveva del proprio lavoro.

Di Serra saranno, invece, esposte dieci opere plastiche (realizzate in gomma e piombo) ed una serie del tutto nuova di lavori su carta.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!