Design e Arte Moderna e Contemporanea presso Pandolfini

La Casa d’Aste Pandolfini di Firenze pianifica nel mese di giugno due appuntamenti rilevanti: ‘Design e Arte Moderna e Contemporanea’ e ‘Reperti Archeologici e Arte Orientale’.

La prima kermesse si terrà il 14 giugno alle ore 16:30 per il Design e alle 17:00 per l’Arte Moderna e Contemporanea.

Le relative esposizioni prendono posto nella città di Milano (dal 28 al 31 maggio) e di Firenze (dal 10 al 13 giugno).
Il secondo evento, invece, si terrà il giorno successivo (15 giugno) in due fasce orarie differenti: alle ore 15 ci si interesserà di arte Orientale e alle 17 di Reperti Archeologici.

Saranno ben 160 i lotti presentati all’incanto della Danese, fondata nel 1957 da Bruno Danese e dalla sua compagna Jacqueline Vodoz con lo scopo di produrre una serie di piccole oggetti di design.

I pezzi dell’asta sono davvero unici, poiché fuori produzione da circa trent’anni e di media serie.
Si segnalano le ceramiche ‘selvagge’ ed informali appartenenti al primissimo periodo di DEM, il piccolo laboratorio artigianale di ceramica creato da Bruno Danese e Franco Meneguzzo.

Oggetti del primo periodo progettuale di Enzo Mari, quali i recipienti realizzati con ferri saldati nel periodo 1957-’60 e stimati 3000-4000 €.
E ancora, strutture primarie in resina del 1958-’60 (stimate 1000-2000 €), i pezzi per la lavorazione della porcellana del 1973 (stimati 1500-2000 €) e le edizioni per bambini (stimati 400- 1200 €).

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!