Effetto Michelangelo

Nonostante l’arrivo di agosto e la voglia di andare a mare, l’arte non si ferma mai.

Ecco arrivare a Firenze, presso la Torre di San Niccolò, la mostra “Effetto Michelangelo 1874-2014”.

L’evento, come tanti altri, è stato organizzato in occasione della celebrazione dei 450 anni dalla morte di Michelangelo, oltre che dei 450 anni della fondazione dell’Accademia delle Arti e del Disegno.

L’esposizione è stata messa su proprio dell’Accademia delle Arti e del Disegno insieme all’Associazione MUS.E, in collaborazione con i Musei Civici Fiorentini.

La mostra, cui curatore è Niccolò Nicolai, farà ripercorrere ai visitatori gli eventi organizzati nell’Ottocento nel capoluogo toscano, in onore proprio del grande pittore e scultore italiano, un artista immortale come le sue opere, che ancora oggi tutto il mondo ammira e ci invidia.

I festeggiamenti organizzati nell’Ottocento andavano da Palazzo Vecchio alla Torre di San Niccolò, dove fino al 30 settembre si svolgerà la nuova mostra.

Proprio attraverso la Torre, all’epoca si poteva poi salire e accedere ad un piazzale dedicato a Michelangelo.

Per meglio ammirare e comprendere la mostra è anche possibile acquistare il manuale “Effetto Michelangelo. Cinque itinerari per il Piazzale”, una sorta di guida redatta per consentire a chi la legge di venire a conoscenza di tutti i luoghi a cui l’esposizione è dedicata.

 

Tags: , , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!