Giornata in onore di Rodolfo Siviero

Rodolfo Siviero è stato uno storico dell’arte italiano, capo dell’Ufficio Interministeriale per il Recupero delle Opere d’Arte, divenuto famoso per il recupero di numerose opere d’arte trafugate nel corso della seconda guerra mondiale.

L’attività di Siviero si svolse soprattutto durante il periodo nazista, quando molte opere furono rubate per costruire un enorme museo dedicato a Hitler. Le opere fortunatamente furono poi restituite allo stato italiano propio grazie all’intervento dell’agente segreto nato a Guardistallo e poi trasferitosi a Firenze per studiare.

Domani, 20 marzo 2014, il Museo di Capodimonte (Napoli) dedicherà un’intera giornata a celebrare le grandi capacità di quest’uomo che ha messo in salvo buona parte del nostro patrimonio artistico, nonchè culturale.

Durante l’evento verrà ricapitolata la storia di Rodolfo Siviero e la sua abile attività di recupero delle opere d’arte, inoltre sarà possibile vedere i quindici capolavori salvati dai nazisti.

È sempre importante celebrare i grandi artisti, ma bisogna tener conto anche di tutte quelle persone che giorno dopo giorno ancora custodiscono e ci permettono, in un modo o nell’altro, di poter ammirare tutte le opere d’arte che hanno fatto parte della nostra storia.

Tags: ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!