Gli Etruschi e l’aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Ha inaugurato ieri, presso Palazzo Pepoli Museo della Storia di Bologna, la mostra “Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l’aldilà tra capolavori e realtà virtuale”.

Fino al 22 febbraio sarà possibile visitare questa interessante esposizione dedicata al mondo di un popolo tanto misterioso quanto storicamente importante per l’evoluzione delle civiltà che si sono sviluppate nei secoli successivi.

L’arte e la cultura etrusca hanno sempre affascinato studiosi di tutti i tempi. Particolarmente interessante è l’analisi del culto dell’aldilà, che è infatti al centro dell’attenzione nella mostra di Bologna. Molte delle opere esposte provengono dal Museo di Villa Giulia di Roma, che per la prima volta ha acconsentito a prestare i suoi capolavori appositamente per l’evento.

Video, installazioni e appuntamenti didattici, durante tutta la rassegna, daranno la possibilità di approfondire al meglio la conoscenza delle tradizioni del popolo etrusco, mettendo in risalto i dettagli delle credenze sulla vita dopo la morte e quindi la preparazione del defunto al passaggio all’aldilà.

Grazie ad una ricostruzione digitale i visitatori potranno anche ammirare la bellezza del Sarcofago degli Sposi, importantissimo e noto elemento distintivo della civiltà etrusca, normalmente custodito dal Louvre di Parigi.

 

Tags: , , , , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!