I fotografi Erwin Olaf e Phil Stern debuttano allo Spazio Forma di Milano

Allo Spazio Forma di Milano fa capolino la fotografia d’autore. Il 16 giugno vi è stata l’inaugurazione della mostra che vede come protagonisti Erwin Olaf e Phil Stern.             Le opere del primo artista sono esposte sotto l’etichetta “Vite private”, in collaborazione con la Mondrian Foundation e il Consolato Olandese in Italia. Il fotografo olandese unisce con sapienza ed eleganza immagini da reportage giornalistico con foto scattate in studio e ritratti posati. Egli predilige ambientazioni riguardanti la dimensione privata. Dunque, interni domestici, dialoghi quasi assenti tra i personaggi ripresi, sguardi e atmosfere tipiche delle pellicole anni Cinquanta, che fanno da sfondo ai suoi scatti. Questo è il debutto italiano dell’artista che presenta per l’occasione le sue ultime e più significative serie: Rain, Hope, Grief, Fall, Dawn e Dusk e Hotel.

L’americano (solo d’adozione) Phil Stern, invece, fa il suo debutto italiano esponendo il materiale della sua lunga carriera da fotoreporter. Protagonisti delle sue istantanee sono i divi della Hollywood del periodo d’oro dello Star System: James Dean, Marilyn Monroe, Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Frank Sinatra e altri ancora. I suoi, però, non sono dei semplici scatti fotografici. Le sue foto sono caratterizzate da quel particolare e stuzzicante connubio tra ironia e freddezza, stima ed empatia che l’artista classe 1919 prova nei confronti del soggetto e riporta nei suoi click.

E’ possibile ammirare i capolavori dei due artisti fino al 12 settembre, tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 11 alle 21, con chiusura prorogata fino alle 23 il Giovedì e il Venerdì.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!