Impero cinese e Impero Romano: confronto fra titani

Termina domani un’interessante mostra che ha messo a confronto due tra i più importanti imperi mai esistiti: l’Impero Romano e quello cinese con le dinastie Qin e Han nel periodo intercorrente dal II sec. a.C. al IV sec. d.C. L’esposizione, iniziata il 16 aprile, è stata organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Repubblica Italiana in collaborazione con lo State Administration for Cultural Heritage della Repubblica Popolare Cinese, con il contributo di Credit Suisse. A Milano, Palazzo Reale, è stato possibile ammirare, oltre ai celeberrimi guerrieri di terracotta, meravigliose statuette di ceramica che raffigurano la moda e le arti cavalleresche e militari della cultura cinese; imponenti sculture in marmo; affreschi; mosaici; utensili in argento; altari mortuari appartenenti alla tradizione artistica dell’impero romano.

La mostra, curata da Stefano De Caro e da Xu Pingfang, ha aperto le porte per la prima volta il 29 luglio 2009 a Pechino, al Beijing World Art Museum in occasione delle importantissime celebrazioni per il 60° Anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese. In seguito è passata al Luoyang Museum (di Luoyang) dal 29 ottobre 2009 al 15 gennaio 2010. Nel Belpaese, invece, la prossima tappa dopo quella milanese sarà Roma per l’inaugurazione dell’Anno della Cina in Italia, il prossimo 6 ottobre 2010 alla Curia del Foro Romano e al Colosseo. L’importante collaborazione a monte dell’evento ha coinvolto i musei più importanti della Cina e dell’Italia per un totale di 50 pinacoteche e oltre 450 pezzi.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!