IV edizione di ROMA – The Road to Contemporary Art

ROMA – The Road to Contemporary Art giunge quest’anno alla quarta edizione e verrà ospitato per la seconda volta dal MACRO Testaccio, dal 6 maggio all’8 maggio 2011.

La sede espositiva del MACRO può contare su più di 8.000 metri quadrati ed è suddivisa in tre padiglioni, due del MACRO Future e la Pelanda.

Parteciperanno all’evento artistico ben 76 gallerie sia italiane che straniere, scelte o convocate da una squadra di consulenti artistici professionisti.

Il visitatore avrà anche la possibilità di acquistare i lavori di alcuni artisti, più o meno noti nell’ambito internazionale.

La Main Section, Startup (curata da Luca Cerizza) è riservata alle gallerie ‘giovani’, ovvero sorte dopo il 2006 le quali esibiscono un massimo di tre artisti ciascuna.

Al di là delle pareti del MACRO Testaccio è stata allestita la sezione Fuori misura, la terza presente all’aperto.
In questo scomparto sarà possibile ammirare lavori di grandi dimensioni (fotografie, installazioni, sculture e video proiezioni) creati da artisti noti e non, presentati dalle pinacoteche a prescindere dalla loro presenza in fiera.

Collectors’ choice è la new entry del 2011 all’interno dell’evento fieristico.
Vi aderiscono alcune gallerie invitate nella città capitolina dai collezionisti (che rimarranno anonimi per questioni di privacy): China Art Objects e Cherry & Martin di Los Angeles, Fabio Tiboni di Bologna e Peres Projects di Berlino.

L’evento sarà presentato e condiviso anche trasmissioni in diretta di ROMA. RADIO. ART. FAIR, la prima piattaforma web radio relativa ad una Fiera d’arte contemporanea e network multimediale di sperimentazione interdisciplinare.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!