La “Bella” di Tiziano

La “Bella”, un dipinto olio su tela databile 1536 attribuito a Tiziano Vecellio, è esposta come protagonista assoluta, fino al 26 gennaio 2014 presso il museo di palazzo Grimani, Venezia.

È la sala detta della Tribuna che farà da cornice al quadro, si tratta dell’ambiente più suggestivo del museo, i suoi marmi e la sua luce donano massimo risalto alle qualità pittoriche del dipinto, già restituito all’originario splendore grazie al recente restauro eseguito dall’opificio delle pietre dure.

Il dipinto è stato oggetto di parecchi interrogativi, come ad esempio quelli sull’identità della donna ritratta, tra le varie congetture prodotte in proposito nel corso del tempo si è giunti agli studi di area anglosassone che ne scartano l’idea di ritratto e ne ipotizzano un’immagine di bellezza femminile idealizzata, seppur realistica, ma la querelle resta aperta. Altro rocambolesco aspetto dell’opera è il suo viaggio d’appartenenza: fu acquistata da Francesco Maria I della Rovere, fu poi di Francesco Maria II della Rovere, alla sua morte passò in eredità al cardinale Francesco Maria, poi al granduca Cosimo III, conservata, ad ogni modo, a Palazzo Pitti, Firenze.

La giovane donna, dipinta dal suo autore con pennellate a vari effetti di rifrazione, è ritratta a tre quarti in posizione eretta, sguardo dritto e magnetico, abito raffinato in velluto blu e adorna di gioielli, acconciatura raccolta ed elaborata, gestualità comunicativa, quasi densa di simbolismi, e si propone nella mostra di palazzo Grimani per l’ennesima occasione di ‘discussione’, di ‘indagine’, di ‘esame dei dettagli’, a beneficio di un pubblico di non soli specialisti.

La mostra è il frutto di uno scambio di opere d’arte tra istituzioni museali, difatti palazzo Grimani ha concesso per alcuni mesi le “Visioni dell’aldilà” di Bosch all’esposizione di palazzo Pitti, e quest’ultimo ha ricambiato offrendo la “Bella”.

L’opera è accompagnata dalla presentazione di alcuni materiali illustrativi dell’intervento di restauro.

Tags: , , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!