La collezione etrusca in esposizione a Cortona

A Cortona, presso Palazzo Casali, fino al 31 luglio sarà possibile ammirare oltre 150 opere della collezione etrusca. L’intenzione della mostra è quella di celebrare la nascita dell’etruscologia moderna nel XVIII secolo.

La mostra è divisa in due sezioni. La prima contiene le opere di Thomas Coke, I conte di Leicester, che durante il Grand Tour arrivò in Italia e si innamorò della civiltà etrusca, tanto da collezionarne privatamente alcuni lavori.

La seconda sezione si compone invece di alcune opere del British Museum, sempre riguardanti la cultura etrusca.

Gli Etruschi sono un popolo di origine incerta, che si stabilì in Italia in età antica e influenzò enormemente la civiltà romana.

Questa civiltà ha da sempre affascinato gli Europei, tanto che ne è nata una vera e propria area di studio denominata etruscologia.

Importante in questo antico popolo è l’artigianato artistico, saranno infatti esposti durante la mostra oggetti dell’epoca e diversi reperti, oltre che dipinti, disegni e manoscritti.

Sarà inoltre possibile vedere il famoso manoscritto di Thomas Dempster, il De Etruria Regali, che mancava dal nostro paese da ormai trecento anni. Il manoscritto fu acquistato da Lord Coke durante il suo viaggio a Firenze, che così facendo lo salvò dall’oblio.

Tags: , , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!