“L’eternità dell’istante” di Andy Warhol inaugura la nuova galleria di Repetto Project

La storica galleria Repetto, attiva ad Aquiterme nell’alessandrino, ha aperto ed inaugurato il 13 settembre una nuova sede espositiva in Via Senato, in pieno centro di Milano. Il programma degli eventi e mostre proposto al pubblico non smentisce la tradizione della Galleria piemontese.

Difatti ad inaugurare la nuova Galleria è “L’eternità dell’istante”, un progetto dedicato ad Andy Warhol.

Rappresentante più tipico della cultura pop americana, è stato uno dei più stravaganti, eccentrici e provocatori interpreti del suo tempo. Con il suo look dai capelli biondo paglierino o argento, vestito con scarpe da tennis in compagnia del suo inseparabile zainetto anche in cerimonie ufficiali, la personalità e l’arte di autori come Warhol sembrano quanto di più intonato per risalire alle radici di molta parte del linguaggio artistico contemporaneo. Nelle sue opere si respira un’America carismatica ed originale che ha cambiato il mondo, e nessuno come Warhol ha saputo dare una testimonianza onesta del mondo che pervade le nostre esistenze fatto di immagini, personaggi, notizie, oggetti, fatti, finzioni, pubblicità.

L’eternità dell’istante” presenta una ventina di opere provenienti da “The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts” di New York, e sono alcuni dei temi più noti dell’artista pop: “Fiori”, “Campbells”, “Brillo”, “Ritratti e Autoritratti”, pezzi unici databili tra gli anni sessanta e gli anni ottanta del secolo scorso, realizzati con la tecnica serigrafica e unique screenprints on paper.

La mostra è visibile fino al 6 ottobre con ingresso gratuito.

Tags: ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!