Manifesti cinematografici e pubblicitari all’asta, un’occasione unica nel suo genere

In occasione del Torino Film Festival 2013, proprio quando il capoluogo piemontese attira una platea mondiale di professionisti o amanti della ‘settima arte’, verrà offerta un’occasione rara per collezionisti e appassionati del cinema e della sua storia: presso la San Carlo Aste si terrà un’interessante asta che vedrà all’incanto oltre un milione di pezzi, tra manifesti cinematografici e pubblicitari, capolavori di generazioni di cartellonisti oltre che di registi e storici volti del grande schermo.

I pezzi saranno oggetto di contrattazione nei giorni 24, 25 e 26 novembre 2013. Da “Licenza di uccidere” a “Colazione da Tiffany”, da “Gangster amore e una Ferrari” a “Gioventù bruciata”, da “Diavoli al volante” a “Guerre stellari”; nomi di fama intramontabile come Charlie Chaplin, Audrey Hepurn, Grace Kelly, senza dimenticare le pubblicità dell’epoca; ed ancora, opere di Fellini, di Antonioni, di Rossellini, di Almodovar, di Disney, un concentrato, dunque, unico nel suo genere. Unico sarà anche l’approccio alla partecipazione poiché si annuncia come un’occasione accessibile a tutti, difatti ci saranno basi d’asta di diversa grandezza con l’intento di avvicinare un vasto e variegato pubblico, dai collezionisti abituali a chi semplicemente vorrà  conquistare un piccolo frammento della storia del cinema.

Il piccolo grande mondo di pezzi messi all’asta provengono da collezioni private e sono ordinati in un catalogo consultabile anche online e disponibile in formato cartaceo.

Tags: ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!