Marc Chagall: una retrospettiva

Dal 17 settembre il Palazzo Reale di Milano ospiterà una mostra interamente dedicata a Marc Chagall.

Una retrospettiva che va dal 1908 al 1985, due date importanti: la realizzazione del suo primo dipinto e la sua morte.

Più di 220 opere, tra cui anche molti inediti o capolavori appartenenti a collezioni private, accoglieranno i visitatori in questa grande esposizione, la più completa mai realizzata prima nel nostro paese.

La mostra ripercorre l’intera vita artistica del pittore, dalle prime esperienze ai più grandi successi.

Saranno presenti diverse sezioni, la prima riguarderà le opere realizzate durante il soggiorno in Russia, la seconda metterà in luce i lavori portati a termine in Francia, a seguire il suo ritorno in Russia e poi il suo successivo allontanamento, con la scelta della nuova patria, l’America, per poi concludere con il trasferimento definitivo in Francia.

Lo stile di Chagall era davvero unico ed inimitabile. Nonostante l’influenza delle avanguardie, non entrò mai a far parte completamente di nessun movimento.

Grande fonte di ispirazione anche la vita popolare della Russia europea, per non parlare poi della Scuola di Parigi, con grandi artisti del calibro di Amedeo Modigliani.

Un’imperdibile retrospettiva, quindi, attende tutti gli appassionati di ritorno dalle vacanze.

Tags: , , , , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!