Melbourne Art Fair: tra divertimento e cultura

In Australia è appena terminata la Biennale di Sydney, festival internazionale di arte contemporanea che si tiene appunto ogni due anni nella città più popolosa dell’isola. L’evento cede il testimone a un altro grande avvenimento, che attirerà di sicuro cultori e collezionisti per tutti i cinque giorni di durata. Si tratta della Melbourne Art Fair, programmata ed allestita dalla Melbourne Art Foundation. Dal 4 all’8 agosto sarà possibile ammirare ben 77 gallerie per la maggior parte provenienti dalle più importanti città del Commonwealth of Australia.

La rassegna, però, accoglierà anche capolavori internazionali quali quelli canadesi, cinesi, giapponesi e neozelandesi. L’esposizione artistica sarà accompagnata anche da incontri, conferenze, dibattiti, visite guidate gratuite e anche da tanta tanta musica! Una delle molteplici iniziative-chiave della Melbourne Art Fair è lo spazio dedicato all’artista ottantunenne Richard Larter, unico momento nel quale si mostrano le opere figurative ed astratte del pittore dando anche, in maniera divertente ed attiva, l’opportunità di interagire con artisti professionisti. Tutti possono partecipare, senza limiti nè di età nè di sesso.

Il clou della rassegna, però, è il Melbourne Art Foundation Commission, una spettacolare opera su larga scala posta al centro dell’attenzione sotto la volta del Royal Exhibition Building. Il capolavoro sarà donato ad una galleria d’arte o museo australiani una volta conclusa la fiera. Durante l’intera manifestazione si potranno inoltre osservare ed acquistare opere d’arte (tra dipinti, sculture, fotografie e prodotti digitali) di gran qualità prodotte dai più conosciuti pittori oggi in attività. A questo punto non ci resta che seguire il consiglio del comunicato stampa, ovvero: “Join artist Lisa Radford and others and be inspired to make your mark!”

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!