Milano diventa ‘Fantasilandia’

Milano si tinge di colori e di creatività pura presso la galleria di Antonio Colombo grazie a Fantasilandia. L’esposizione raccoglie i lavori dei più noti artisti appartenenti alla scena pop contemporanea mondiale, quali i maestri del Pop Surrealismo Gary Baseman, Tim Biskup e Eric White; i fuoriclasse del Lowbrow Anthony Ausgang, Gary Taxali e Heiko Müller, gli italiani Nicola Verlato e Gabriele Arruzzo.

La mostra è stata inaugurata lo scorso 17 settembre ed è stata curata da Julie KoglerFantasilandia si arricchisce di impulsi e stimoli, anche tra loro opposti. Dal mondo onirico tratto dalla letteratura folcloristica popolare europea e raffigurato nei quadri del pesarese Gabriele Arruzzo (nei quali orribili esseri implodono in gravi tormenti), infatti, si passa alla temerarietà surreale di Gary Baseman, il quale raffigura in ‘The Serpent of Liberty’ uno straordinario occhio che osserva il relazionarsi di un serpente uscente dall’acqua con una figura femminea senza veli e dotata di ali di farfalla. Altrettanto particolari sono i lavori di Anthony Ausgang il quale, legato alla cultura “bassa” dell’ hot rod e ai fumetti, predilige degli enormi gatti dalle tinte vivaci inseriti in situazioni davvero straordinarie quali quelle in ‘Which way?’ (di cui l’immagine in alto a sinistra) e ‘Eat Or Be Eaten’. E ancora tanta genialità ed irriverente bizzarria nei capolavori degli altri artisti esposti durante la mostra milanese, che resterà aperta fino al prossimo 6 novembre.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!