Milano presenta Graphic Design Worlds

Milano è costantemente sede di grandi fiere e mostre.

Graphic Design Worlds ne è un esempio. L’evento, infatti, è la prima grande rassegna dedicata al graphic design internazionale, presentata da Triennale Design Museum con la curatela di Giorgio Camuffo (graphic designer, art director e fondatore di Studio Camuffo, oggi Camuffo Lab di Venezia, team di progettazione e laboratorio creativo).

Al pubblico viene offerta una visione interessante su questa disciplina che sta attualmente vivendo un periodo di grande fervore.
Una mostra, questa, interessata a puntare i riflettori sul graphic design, sulle differenti interpretazioni che di esso si possono avere e sulle varie traiettorie che giungono e che si diramano da esso verso il mondo.

Lo scopo dell’iniziativa non è quello di proporre un’argomentazione esaustiva e conclusiva dell’universo della grafica, ma quello di esibire le risorse del graphic design attraverso una cernita di esperienze significative capaci di stimolare nei visitatori riflessioni e interesse, oltre il percorso della mostra.

 All’esposizione, la quale terminerà il 27 marzo, partecipano oltre 30 graphic designer.
I partecipanti mostrano i loro mondi e i loro approcci al mondo, sperimentando diversi percorsi, linguaggi ed attitudini.

La pubblicazione, a cura di Giorgio Camuffo e Maddalena Dalla Mura (Electa), del volume Graphic Design Worlds accompagna ed arricchisce l’evento.
Il libro è redatto in due lingue ed offre una riflessione critica sui temi della rassegna, grazie anche alla collaborazione di famosi studiosi e dei designer partecipanti all’esposizione.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!