Natalia Tsarkova, la ritrattista dei papi

Se artisti quali Giotto, Raffaello, Tiziano, Velasquez, Bacon, Caravaggio hanno dipinto i leggendari papi della storia, quadri entrati così a far parte della memoria delle prestigiose committenze, Natalia Tsarkova riceve lo scettro di quella onorevole tradizione antica, sacra, e ne prosegue il ‘racconto’ ritraendo i papi a noi contemporanei, che già saranno nuova storia.

L’innata vocazione dell’artista russa per il disegno fu presto omaggiata con l’ammissione all’accademia delle belle arti di Mosca, quand’ancora le donne ne erano escluse. Attualmente vive e lavora a Roma, probabilmente la città del suo destino, qui difatti riceve la prima commissione del ritratto di papa Giovanni Paolo II, «Per me fu una grande responsabilità –racconta- ho dedicato quasi sei mesi a quel dipinto, ho studiato la vita del papa, i suoi discorsi, le sue messe. È il ritratto soprattutto di un messaggio non un semplice ritratto», per tradizione secolare nessun pontefice può posare, ecco che la Tsarkova partecipando a varie occasioni, udienze pubbliche, venendo eccezionalmente ammessa ai lavori del sinodo, dopo dunque un certosino impegno, è pervenuta al risultato, così un ritratto raccoglie tutta una figura nella storia, sulla tela c’è la spiritualità, l’interiorità dei soggetti. La pittura di Natalia Tsarkova è carica di simboli, particolari, prospettive, grosso dominio della materia e dei colori, stile personalissimo, dalle opere soffia un eco di eredità classica ma il suo ‘mecenate’ è il presente, è difatti la ritrattista ufficiale di papa Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II, per il quale ha eseguito più di un dipinto, e Benedetto XVI, ha dipinto anche altre cariche ecclesiastiche come cardinali, della contemporaneità è attenta non solo al ‘bene’ ma anche al ‘male, dipinge altre tematiche del tempo, come la violenza sulle donne.

«Dipingere è un bisogno fisico oltre che spirituale, indispensabile per la mia esistenza», afferma l’artista.

Tags: , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!