PHotoEspaña- International Festival of Photography and Visual Arts

PHotoEspaña, il festival internazionale della fotografia e delle arti visive di Madrid, quest’anno giunge alla sua quattordicesima edizione.

La rassegna è iniziata il 1° giugno e terminerà il 24 luglio.
Due le novità di questa edizione: il cambio del direttore e l’estensione spaziale.

Gerardo Mosquera prenderà in mano le redini e guiderà il festival nei prossimi tre anni.
La mostra, inoltre, quest’anno prevede come sedi espositive la capitale spagnola, Lisbona, Cuenca e Alcalà de Henares.

L’evento spagnolo di respiro internazionale presenta, attraverso ben 66 mostre, capolavori appartenenti a grandi artisti quali Nancy Burson, Hans-Peter Feldmann, Ron Galella, Alfredo Jaar, Thomas Ruff, Cindy Sherman, Dayanita Singh e Kan Xuan.

La kermesse si arricchisce di presentazioni di portfolio, di attività didattiche, di workshop fotografici, di dibattiti, di masterclass, di laboratori per le famiglie, di proiezioni ed eventi per le vie della città.

Varie sono le iniziative, tra cui Otras Salas (realizzato non solo per gli spazi espositivi), OpenPHoto Cuenca (vetrina per le proposte delle ambasciate e delle istituzioni culturali straniere) e, infine, Festival Off (con il meglio delle pinacoteche madrilene).

Quest’anno partecipano molte grandi personalità, tra le quali Adrian Paci. L’artista albanese presenta la mostra ‘Retratos de Fayum + Adrian Paci: sin futuro visible’, realizzata in collaborazione con il Museo Arqueológico Nacional.

L’esposizione ospita ben tredici ritratti inediti di Fayum appartenenti all’arco temporale tra il I e il III secolo d.C., accompagnati dal video di Paci– Centro di Permanenza temporanea.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!