“Poesia del Reale” il naif di Mirko Bajsic

L’Atelier delle Arti, Palazzo Pesce, Mola di Bari, ospita la mostra di pittura Naif dell’artista croato Mirko Bajsic. Con il Patrocinio dell’Assessore al Mediterraneo Cultura e Turismo della regione Puglia, la mostra sarà in esposizione per le prime settimane di giugno, dal 2.

Poesia del Reale” il titolo della personale di Bajsic, titolo che rispecchia i concetti base dell’arte Naif basata su una visione, e quindi una narrazione, fiabesca e poetica della realtà.

Il termine “naif” è un termine di origine francese che corrisponde all’italiano “ingenuo, primitivo”. Trasposto al mondo dell’arte il termine si riferisce all’atteggiamento dell’artista nei confronti della sua opera, indicando una produzione spesso non sorretta da un percorso di formazione professionale ma plasmata dalla visione totalmente personale del mondo. Generalmente gli artisti Naif dipingono “per se stessi” raccontando la realtà in modo semplice, quasi fiabesco, accentuando le forme di scene di vita quotidiana anche attraverso l’uso di intensi colori di solito impiegati puri.

Mirko Bajsic rispecchia fondamentalmente i presupposti e lo stile della corrente naif. Iniziò il suo percorso artistico da autodidatta seguendo le orme dei pittori di Hlebine della scuola naif croata, pittori che dipingevano la semplicità della vita quotidiana. Successivamente l’artista croato ha seguito uno stile completamente personale. I suoi viaggi in Italia hanno influenzato la sua pittura, difatti nei dipinti, da ammirare nella mostra di Palazzo Pesce, compaiono i tipici casali in pietra dell’Umbria, capanne con il tetto in paglia, e il verde è impersonato dagli ulivi. Scene e scenari di vita quotidiana che Bajsic racconta in modo poetico attraverso un’alterazione della realtà in forme fantasiose, con prospettive insolite.

Tags: , ,

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!