Prague Biennale 5/ Prague Biennale Photo

La quinta edizione di Prague Biennale 5/ Prague Biennale Photo ha aperto i battenti il 19 maggio scorso e li chiuderà l’11 settembre 2011.

Quest’anno la rassegna ha luogo a Modřany, sobborgo di Praga con circa 31.738 abitanti.

Qui l’esposizione prende posto in un’ ex fabbrica di motori per velivoli, Microna, e non nella zona industriale della città (alla Karlin Hall), come avveniva nelle precedenti edizioni.

Il trasferimento è stato causato dalla speculazione edilizia, la quale sta trasformando l’edificio nell’ex quartiere industriale in residenziale.
Il tutto quasi certamente è stato incentivato dalla visibilità che ha portato la Biennale.

L’esposizione è stata suddivisa in tre macro settori: Expanding Painting, Art in General e Focus Italy.
Come una sorta di matrioske, ogni macro sezione ha in sé altri piccoli segmenti. Ciascuno di questi ultimi è organizzato da un curatore nominato dai direttori di Prague Biennale, ovvero Giancarlo Politi e Helena Kontova–  direttori ed editori di Flash Art.

Expanding Painting’  si prefigge di mostrare le tendenze più particolari ed affascinanti della pittura contemporanea, mettendo a fuoco le aree quali gli Stati Uniti, il Portogallo e la Scandinavia.

Art in General’ si interessa maggiormente della Repubblica Ceca e Slovacca, India e Canada.

L’ultima sezione, invece, si incentra esclusivamente sugli artisti italiani (così come suggerisce il titolo ‘Focus Italy’).

La seconda edizione di Prague Biennale Photo focalizzerà la fotografia emergente sia in Repubblica Ceca che a livello internazionale.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!