Scomparsa Gabriella Guandalini, lutto nel mondo dell’arte

È scomparsa all’età di 91 anni Gabriella Guandalini, dopo una lunga carriera volta alla ricerca e all’insegnamento.

La studiosa nata a Modena nel 1919 si era laureata in storia dell’arte all’Università di Bologna, successivamente specializzata in paleografia e archivistica,  è stata docente a Roma, Benevento, Modena e Mirandola, per 19 anni dal 1963 al 1982 aveva diretto il Museo Civico d’arte di Modena organizzando e promuovendo mostre, iniziative, campagne di restauro volte ad vivacizzare la vita culturale cittadina. Si è occupata di pittura con approfondimenti sul Manierismo Modenese e sull’800 e primi 900 locale, negli anni 80 era stata  presidente della Sezione modenese di Italia Nostra, associazione di salvaguardia dei beni culturali, artistici e naturali, della quale è stata una delle fondatrici.

Ho appreso con dolore la notizia della scomparsa di Gabriella Guandalini che lascia un grande vuoto nel mondo dell’arte e della cultura modenese. Era un’insigne studiosa ma anche un’instancabile organizzatrice di progetti ed eventi nel corso di una vita dedicata alla valorizzazione del patrimonio artistico custodito dalla nostra città e dal suo territorio», scrive commosso il sindaco Giorgio Pighi in una lettera ai familiari.  “Senza Gabriella Guandalini non ci sarebbe stata e non ci sarebbe, a Modena, Italia Nostra”, la ricorda così Giovanni Losavio suo successore.

Tags:

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!