XI edizione di Art Santa Fe

Art Santa Fe giunge alla sua undicesima edizione.

La fiera d’arte del New Mexico quest’anno si terrà nei giorni dal 7 al 10 luglio e presenterà circa una trentina di espositori, includendo partecipanti provenienti sa dall’Europa che dal Giappone.

L’evento apre, dunque, i battenti domani con un Gala inaugurale dalle 17 alle 20, il quale permetterà di raccogliere fondi per il New Mexico Museum of Art.

La sede della kermesse sarà il Santa Fe Convention Center, il nuovissimo edificio a basso impatto ambientale al centro della città ed occupante una superficie di 22.000 metri quadri dei quali 13.000 riservati all’esposizione fieristica.

In questa edizione la rassegna presenta, oltre alle gallerie espositrici, progetti d’artista installati appositamente per ART Santa Fe.
Si citano di seguito due lavori molto interessanti.

Dreamteam’, realizzato dall’artista tedesca Regine Schumann e dal fotografo Alberto Frei con la straordinaria partecipazione di Peter Weber, verrà installata sul pavimento della sede espositiva, in modo tale da far imprimere le impronte dei visitatori al loro passaggio e mostrare il risultato alla fine della manifestazione.

La seconda installazione è stata realizzata da Hugo Gracia Urrutia e porta il titolo “The Mexican Tsunami”. Si tratta di un  muro alto oltre 50 metri e lungo 40, costituito da oltre un migliaio di sacchi di sabbia gialli. Il muro ergendosi si inarca, dando così la sensazione di onda e di improvviso cedimento.
L’opera è stata dedicata al fratello dell’autore, poiché vittima della violenza indiscriminata che colpisce il Messico.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!