XXV edizione dell’Arte Fiera Art First

Sorta nel 1974, di seguito alle fiere internazionali di Colonia e Basilea, l’Arte Fiera Art First giunge alla sua XXV edizione.

La rassegna d’arte moderna e contemporanea apre a Bologna il 28 gennaio e chiuderà i battenti lunedì 31 gennaio.

I partecipanti alla mostra sono sia gli espositori italiani che quelli stranieri. Per l’esattezza saranno presenti ben 201 gallerie nello spazio espositivo del quartiere fieristico bolognese, che può contare su 1500 mq.

La rassegna si suddividerà in tre sezioni: Moderno, Contemporaneo ed uno dedicato alle giovani pinacoteche con le tendenze più recenti. Quest’ultimo settore, infatti, si incentra sulle gallerie di ricerca con alle spalle un massimo di 5 anni di attività, volendo richiamare al mercato dell’arte e al collezionismo un numero maggiore di visitatori e con anche differenti possibilità economiche.

Le presenze estere partecipi alla mostra provengono sia dall’Europa che da altri continenti: 4 gallerie dagli Stati Uniti, 2 dall’Estremo Oriente e ben 33 dai Paesi europei.

Due gli spazi importanti della fiera.
Realizzato in collaborazione con Corraini Edizioni, lo Spazio Art Café è dedicato alla presentazione di libri e di cataloghi pubblicati dai più importanti editori del settore presenti all’evento.

Nell’ambito dell’Art Talks, invece, vi è la discussione Art Education Programs organizzata da IACCCA (International Association of Corporate Collections of Contemporary Art), la quale ha privilegiato proprio Arte Fiera per presentarsi al pubblico italiano e per affrontare un argomento molto attuale quale quello delle forme di art education promosse da aziende con collezioni d’arte contemporanea e rivolte ai loro dipendenti.

Leave a Comment

Tempo esaurito. Ricarica il codice!